motori passo-passo

E’ il primo motore che ci viene richiesto, spesso inutile o utilizzato male. Questo tipo di motore è adatto ad applicazioni dove è richiesta la precisione nel posizionamento. Non sono in grado di sviluppare coppie elevate e introducono spesso vibrazioni che vanno gestite bene, altrimenti si rischia di danneggiare l’apparecchiatura.

Il loro utilizzo primario è nei sistemi di posizionamento, nelle stampanti 3D, piccoli CNC e ogni realizzazione dove la precisione dello spostamento è prioritaria rispetto alla velocità e alla potenza.

Motore DC con motoriduttore

 

E’ un tipo di motore molto versatile, adatto ad applicazioni di potenza e velocità. Viene utilizzato per muovere ruote, pulegge, catene.

Servo Motore

 

E’ un motore molto particolare perché include un vero e proprio sistema di controllo all’interno del box. La caratteristica fondamentale è che viene controllato in posizione e non in velocità. Questo significa che, tramite un’apposita programmazione, si può decidere di che angolo ruotare l’asse del motore. Generalmente vengono utilizzati in applicazioni dove è prioritario il posizionamento e l’orientazione di un oggetto (fotocamera, antenna, sensore).